Come stiamo cambiando la Terra: Google te lo fa vedere!

Come stiamo cambiando la Terra, come la plasmiamo, lo vedi col progetto continentale Google Earth Engine, Google motore per la Terra: guarda che roba!

Ce lo dimostra Google Earth Engine come stiamo cambiando la Terra perché non c’è più tempo e come Greta Thunberg, tutti dobbiamo agire ora! La piattaforma scientifica per l’analisi e la visualizzazione dei dati geo-spaziali per vari usi, quali:

  • accademici,
  • governativi
  • e non economici.

Al centro delle discussioni politiche con obiettivi globali ci sono gli sforzi per conservare la biodiversità del Pianeta. Tali osservazioni usano modelli planetari uno dei quali è Google Earth Engine. Questi importanti indicatori di biodiversità globale sono progettati per monitorare lo stato di salute della natura mondiale.

Come stiamo cambiando la Terra Google Earth Engine
La mappa delle modifiche dell’uomo sul Pianeta, anno 2016 (nero=basse, giallo/bianco=alte).
Ricerca pubblicata gennaio 2019.

Gli indicatori della salute della Terra sono sotto i nostri occhi, oggi ma solo alcuni li stanno guardando.

Uno degli indicatori chiave è la quantificazione dei cambiamenti dell’uso del suolo da parte dell’uomo, anche per capire meglio, in armonia col Pianeta, dove:

  • le terre sono state protette, con parchi e riserve marine,
  • dove le terre sono state altamente modificate dagli esseri umani,
  • e dove (e quali) azioni protettive potrebbero essere migliorative.

Questi indicatori di biodiversità sono fondamentali e già molte altre iniziative globali partono da questi modelli:

Google Earth Engine consente per la prima volta nella storia dell’umanità di elaborare rapidamente e con precisione grandi quantità di immagini satellitari, identificando dove e quando si è verificato un cambiamento, in alta risoluzione. Per coloro che hanno a cuore il futuro del pianeta, Google Earth Engine è una grande benedizione!

Dr. Andrew Steer, Presidente e CEO del World Resources Institute.
Una tantum
Mensile
Annuale

Per poter distribuire notizie come quella che stai leggendo, fai una donazione una tantum.

Per poter distribuire notizie come quella che stai leggendo, fai una donazione mensilmente.

Per poter distribuire notizie come quella che stai leggendo, fai una donazione annualmente.

Scegli un importo:

$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00
$5.00
$15.00
$100.00

O inserisci un importo personalizzato

$

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Non ci credi? Guarda tu stesso come stiamo cambiando la Terra e agisci ora!

Stanno cambiando non solo gli orizzonti ma anche la vita del mare e sulla terra così come la conosciamo, la bellezza del nostro patrimonio. Google Earth Engine ospita immagini satellitari in archivi pubblici che includono la storia della Terra fino a quali 40 anni fa.

La piattaforma aperta Google Earth Engine dà la possibilità di capire subito con alcuni scenari delle zone più colpite dalla presenza dell’uomo e puoi vedere come stiamo cambiando il Pianeta.

L’ASSENZA DI ALTRI INTORNO A TE È STATA COSÌ ISPIRANTE CHE TI FA REALIZZARE QUANTO PREZIOSA SIA LA TERRA.

Jim Lowell, astronauta NASA

Timelapse è la funzione video del progetto Google Earth Engine e ti fa vedere come la Terra è cambiata per effetto dell’essere umano negli ultimo 32 anni:

Il Ghiacciaio della Columbia, Stati Uniti è scomparso in 12 anni! È ora possibile capire, osservando anche altre parti del Pianeta, che non c’è più tempo perché è nostro il dovere di proteggere la natura. È ora di salvare la Terra..

I LOVE THIS PLANET cerca te!
I LOVE THIS PLANET cerca te!

Fonti

Google Earth Engine

https://earthengine.google.com/timelapse/

https://earthengine.google.com/faq/

Managing the middle: A shift in conservation priorities based on the global human modification gradient

Christina M. Kennedy James R. Oakleaf David M. Theobald Sharon Baruch‐Mordo Joseph Kiesecker

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/gcb.14549

Google Earth Engine Data Sources:

  • NASA Landsat Program, Landsat 4 (1984-1993),
  • Landsat 5 TM (1984-2012), 
  • Landsat 7 ETM+ (1999-2013), 
  • Landsat 8 OLI (2013-2016), courtesy of the U.S. Geological Survey, Sioux Falls.
  • Copernicus Sentinel Program, Sentinel 2A MSI Level 1C, European Union/ESA/Copernicus, 2015-2016.
  • MOD09GA MODIS/Terra Surface Reflectance Daily L2G. NASA EOSDIS Land Processes DAAC, 2000-2016.
  • MCD43A4 MODIS Terra+Aqua Nadir BRDF-Adjusted Reflectance 16-Day L3. NASA EOSDIS Land Processes DAAC, 2000-2016.
  • ETOPO1 1 Arc-Minute Global Relief Model. National Geophysical Data Center, NOAA.
  • Land Water Mask Derived from MODIS and SRTM L3. Version 5. NASA EOSDIS Land Processes DAAC.
  • Hansen Global Forest Change v1.2 (2000-2014).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...