Ripartire dopo il Coronavirus con I Love This Planet. Isolati da tutti, dalla Natura. Ripartiamo dal digitale rispettando l'Ambiente.

Ripartire dopo il Coronavirus: Ambiente + Digitale.

Ripartire dopo il Coronavirus con coscienza del futuro. Siamo stati isolati da tutti, dalla Natura. Dal digitale rispettando l’Ambiente.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

Ripartire con il maledetto nemico invisibile, ineluttabile che ha cambiato le vite di tutto il mondo. Il Pianeta è in pericolo come dimostrano i recenti incendi divampati in varie parte del mondo, in Australia. Ora dobbiamo rialzarci rispettandolo per un futuro sostenibile.

Dall’analisi dall’ultimo intervento del Presidente della società IRENA, azienda internazionale specializzata nelle energie rinnovabili, sulla situazione dopo il Coronavirus, possiamo carpire i primi avvisi che ci possono aiutare:

Gli ultimi deprezzamenti del petrolio e l’aumento dell’imprevedibilità dei rendimenti degli investimenti in idrocarburi rendono ancora più forti tutti business della filiera delle energie rinnovabili.

Francesco La Camera, Direttore Generale IRENA.

Esempi di nuovi campi d’intervento.

Photo by Engin Akyurt. 

Ripartire è il concetto principale. Da dove? Cerchiamo di identificare quali sono i mercati che richiedono attenzione. Ecco alcuni esempi, campi di intervento, settori che per primi si stanno muovendo. Segui le tue capacità e applicati per aiutare la Terra. Siamo stati costretti a stare senza il vero contatto, quello con la natura. É il territorio che ci darà la possibilità per ricominciare:

  • No, agli sprechi.
  • Sì, all’altruismo.
  • Sì, alla giusta informazione.
  • Sì, all’organizzazione.
  • Sì, al rispetto delle leggi.
  • Sì, al ritrovarsi per condividere.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

Basta con l’eccezionalismo, basta con la volgarità e BASTA con il fast fashion. Io non ci sto più.

Lo scrive nella sua lettera IL MAESTRO GIORGIO ARMANI.

Energie rinnovabili.

È un dato di fatto, il prezzo del petrolio al distributore non è mai stato così basso. È giunto il momento di reindirizzare i sussidi ai combustibili fossili verso l’energia pulita. Ecco un avviso di cambiamento, dove poter cercare i nuovi impieghi per riattivarsi:

  • la ricerca,
  • l’innovazione,
  • migliorare le tecnologie,
  • ridurre i costi per l’energia sostenibile.

Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A.

Il Gestore per i Servizi Energetici rende disponibili oltre 11 miliardi di euro per la realizzazione di un’economia sostenibile. Perché per raggiungere questo obiettivo è necessario supportare i cittadini, le pubbliche amministrazioni e le imprese per rafforzare il benessere dell’intero sistema.

Fusion Medical Animation.

Il settore medicale avanzato è in forte crescita. Così la sua nicchia super verticale, quella delle immagini macroscopiche dell’interno del nostro corpo. La società di animazione medica con la sua produzione di immagini in movimento 3d diventa vincitrice dell’Emmy&Bafta per i settori farmaceutico, sanitario e mezzi di comunicazione.

Nuovo mondo digitale.

Da oggi, non si tratta solo di indossare un nuovo accessorio, la mascherina. Siamo diversi, attenti al nostro comportamento perché può gravemente nuocere al prossimo. Cambia tutto, cambi anche tu e diventi più dinamico, più leggero, più attento ai costumi e più consapevole delle tue scelte per l’ambiente e quindi negli acquisti.

L’intelligenza digitale è già in noi. Non stai mai fermo, sbagli spesso, ricominci daccapo, prendi le decisioni a breve termine. Quindi vedi quali sono le minacce imminenti e le risolvi una dopo l’altra per “avanzare di livello”. Cambiando direzione, repentinamente, non seguiamo più i lenti burocrati. Ecco alcuni nuovi spiragli dove applicarti:

La richiesta di Natura è ancora più forte.

I consumatori sono sempre più alla ricerca di opzioni più sane, tra cui

  • la frutta,
  • verdure,

di tipo snacking, aprendo la porta per una maggiore innovazione in questo settore secondo il recente studio della FMCG Gurus.

Secondo la società di ricerca, circa il 90% dei consumatori fa uno spuntino durante il giorno, soprattuto nel pomeriggio. Se da una parte cercano la salute legata all’assunzione di vitamine e sali minerali dall’altra confermano il 60% in meno di snack al cioccolato.

Ora le cose cambiano, cambia e riparti anche tu, più sostenibile.

I LOVE THIS PLANET cerca te!
I LOVE THIS PLANET cerca te!

Fonti

Irena, agenzia internazionale energie rinnovabili.

https://www.irena.org/newsroom/pressreleases/2020/Apr/Staying-on-Course-Renewable-Energy-in-the-time-of-COVID19

Il Fatto Quotidiano.

https://www.ilfattoquotidiano.it/2020/04/14/giorgio-armani-la-lettera-al-mondo-della-monda-io-non-voglio-piu-lavorare-cosi-e-immorale-e-tempo-di-togliere-il-superfluo/5769591/

Fusion Medical Animation

https://www.fusionanimation.co.uk/

FMCG Gurus

https://www.esmmagazine.com/fresh-produce/consumers-seeking-healthier-snacking-options-across-europe-study-finds-95762

GSE

https://www.gse.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...