Fashion ecologico necessario e i Top Brand lo sanno!

Non sprecare risorse del pianeta solo per avere tanti abiti! Vestiti con sitle!

421

Fashion ecologico è necessario per garantire il futuro sostenibile e per non decimare le specie animali. Puoi contribuire anche tu: vestiti come si deve!

Fashion ecologico contro la moda veloce che è il problema più grande perché produce tonnellate di rifiuti di abbigliamento nel mondo. La bellezza di questo Pianeta è invasa dai rifiuti che stanno seppellendo il mondo, leggi nell’articolo La coscienza del futuro premia Kadir van Lohuizen!

Fashion ecologico contro la moda veloce
ELEWISA YOUNG, 20th December 2018

Cosa vuol dire moda veloce o fast fashion?

Vedi, clicca, compra, prova e ancora. Quasi per niente. Ma le tue scelte influisco sull’ambiente. Sì, anche tu se ordini in modo compulsivo, inquini il Pianeta.

Molti di noi danno i vestiti vecchi in beneficenza o li gettano nel cestino di un negozio, ma potreste essere sorpresi di sapere che la maggior parte di questi è venduta di nuovo oppure finisce in discarica.

Il Fashion ecologico ha il dovere di proteggere la Terra ed è in grado di generare circa 6 miliardi di euro, pari alla cifra totale che ogni anno si spende in merce ritornata.

È un fenomeno molto recente sviluppato anche della nuove manie introdotto con Instagram, e da poco anche Pinteres, che permettono di acquistare l’appena visto con un tap, con un click.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

Nella grande distribuzione dell’abbigliamento, sono i big player tra i quali Yoox e Zalando che stanno facendo a pugni tra loro, mettendo a disposizione del fast fashion:

  • sempre più bonus o promozioni,
  • e soprattutto il reso gratuito, garantito.

Ma uccidi il pianeta! Perché? Chi te li porta su e giù 6 miliardi di euro in scarpe e vestiti che poi decidi di non comperare?

Fashion ecologico
Fashion ecologico. Foto di Shanna Camilleri.

Il mio lavoro consiste nel creare splendidi oggetti di lusso. Mi piace che le persone entrino nelle mie boutique e non sappiano che un articolo è biologico o in eco pelle. La sfida più importate è fare in modo che la gente non lo noti. Così molti amici che indossano la mia maglieria, il settore in cui otteniamo i risultati migliori grazie alle tecniche moderne, mi dicono che la adorano, e quando dico che è biologica per loro è una piacevole sorpresa piuttosto che una scelta consapevole. Preferisco che sia così.

Ci sono Brand che attenti più di altri al trend si sono fatti avanti: Stella Mc Carteney.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

Stella è il nome, ma più forte ancora è il suo cognome McCartney. Sì è figlia del noto Paul. Lei dopo svariati successi da Lagerfeld a Chloè vuole aggiungere al glamour del lusso i connotati di sostenibile, contro l’inquinamento.

Da sempre vegetariana convinta, Stella disegna collezioni:

Inoltre:

  • La seta utilizzata è ottenuta tramite un procedimento etico per cui i bachi non vengono cotti vivi per ottenerne il filato.
  • La lana è eco-friendly e ricavata secondo processi sostenibili in piccole cooperative di allevatori in Sud America.
Stella con il marito. Getty Images.

Le materie prime sono di produttori esterni, fornitori scelti accuratamente e selezionati in tutto il mondo. Molti dei quali lavorano col Brand fin dalla fondazione, nel 2001.

L’Italia è il primo stato dal quale la casa di abbigliamento di lusso si approvvigiona con quasi l’80% del prodotto.

Il futuro della moda dipende dalla scelta di tutti. Siamo tutti responsabili. Tutta la filiera è coinvolta: i professionisti che fanno i vestiti, gli agricoltori che coltivano i materiali, i nostri dipendenti e i nostri clienti. Vogliamo avere un impatto positivo per tutti, dal fornitori al consumatore.

Stella Mc Carteny.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

E tu? Il tuo guardaroba sta già inquinando?

Solo alcune domande per farti capire se il tuo comportamento è dannoso o meno:

https://www.bbc.com/news/science-environment-47156853

Estetica con Etica > Eco-Age.com

Eco-Age è una organizzazione mondiale tra produttori e distributori di tutta filiera della moda.

La mission: costruire un business responsabile attraverso strategia di comunicazioni comprese e condivise da tutti, usando anche le leve più aggiornate del marketing quali lo storytelling.

Stanno offrendo una strategia di valore che restituisce risultati tangibili e benèfici sia al Pianeta che alle persone.

Clicca qui e renditi utile anche tu! ORA!

10.000 capi sono spediti in discarica ogni 5 minuti. ferma subito questo spreco!

I LOVE THIS PLANET cerca te!
I LOVE THIS PLANET cerca te!

Fonti

Stella McCartney Sustainability Experience

https://www.stellamccartney.com/experience/it/sustainability/sustainability-timeline/

BBC Earth

https://www.bbcearth.com/blog/?article=your-brand-new-returns-end-up-in-landfill

Eco Age Fashion Inquiry

https://eco-age.com/news/fixing-fashion-eac-releases-sustainability-fashion-industry-inquiry-report

https://eco-age.com/news/how-duchess-sussex-meghan-markle-became-sustainable-fashion-champion

Equire

https://www.esquire.com/it/stile/moda-uomo/a19054254/stella-mccartney-chi-e/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here